fbpx


© Reuters. Logo della Banca centrale europea presso la sede di Francoforte. REUTERS/Kai Pfaffenbach

FRANCOFORTE (Reuters) – Le insolvenze delle società della zona euro stanno iniziando ad aumentare, provocando già un impatto sulla qualità dei prestiti bancari.

Lo afferma Andrea Enria, presidente del Consiglio di vigilanza della Bce.

“Stiamo assistendo ad alcuni movimenti più rapidi degli indicatori della qualità degli asset…come ad esempio i crediti ‘forborne’ o quelli ‘stage 2’… che mostrano un lieve aumento nel primo e secondo trimestre di quest’anno”, ha detto Enria nel corso di una conferenza. “Notiamo che le insolvenze (societarie) stanno aumentando leggermente”.

Tuttavia Enria ha aggiunto che il settore bancario è ben capitalizzato e che le prospettive macroeconomiche stanno migliorando mentre prende piede la ripresa del post-pandemia.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA