fbpx

[ad_1]

Winelivery sogna in grande. Dopo essere riuscita in quattro anni ad imporsi sul mercato con un’app capace di ricevere ordini e consegnare a domicilio i migliori vini, birre e drink in meno di 30 minuti e soprattutto alla giusta temperatura, ora punta ai mercati azionari.

Come è nata l’idea

I soci fondatori erano a casa e volevano fare un brindisi e si resero conto di non avere una bottiglia da stappare. Così nacque Winelivery dedita alla spedizione espressa di bevande fredde.

Come vanno gli affari

Il fatturato nel 2019 e quasi triplicato, il giro d’affari è intorno a 1,45 milioni di euro. Tanti soldi generati da una idea vincente e agevolata dall’aumento del business B2C. In un solo anno hanno consegnato più di 100mila bottiglie.

Quali aree di Italia copre

La  bottiglia di vino preferita viene consegnata a Milano, Bologna, Torino, Firenze, Bergamo, Prato, Roma, Napoli e Catania. E anche in riva al mare a Formentera un bella bevanda fresca può arrivare a destinazione.

Non solo app ma anche editoria

Affianco all’aspetto multimediale, Winelivery è entrato nei cuori di grandi aziende del settore beverage, oltre di numerose cantine. Le imprese hanno legato il proprio marchio e i propri prodotti alle iniziative nel mondo della comunicazione ed editoria offerti da  Winelivery.

La prossima sfida: la quotazione in Borsa

I vertici si sono già prefissati degli obiettivi: servire 25 città italiane ed aprirsi completamente al mercato estero. Ma la vera chicca è lo sbarco di Wineliverysui mercati azioni con la quotazione in Borsa Italiana.

Azioni propedeutiche

Prima azione è l’aumento di capitale. Sono state fatte due raccolte: ognuna da 750 mila euro. Winelivery è nei cuori degli attuali soci ma si sono avvicinati alla realtà ancheimportanti player istituzionali come Gellify Digital Investments.

Già ora con oltre 570 soci

Winelivery ha già un a struttura societaria formata da 570 soci e la quotazione in Borsa è il naturale proseguimento del percorso finanziario di crescita. Winelivery è nel programma Elite di Borsa italiana.Che nasca in Italia l’Amazon del vino?

Approfondimento

Articoli precedenti sul vino

[ad_2]

Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: