fbpx



“Whirlpool non è un’azienda in crisi,la scelta d’avviare la procedura di licenziamento è legata al mercato e al profitto.Whirlpool sta violando gli accordi presi con il Governo”, ha detto Re David,segretaria Fiom ad Agorà Estate.
“Il PNRR deve fare la sua parte:il Mezzogiorno rischia la deindustrializzazione mentre arrivano fondi ingenti alle imprese”,ha continuato puntando poi il dito contro lo sblocco dei licenziamenti.”Fondi esteri e multinazionali devono avere vincoli legati a politiche industriali o prevale la logica del profitto.Governo intervenga con forza”.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: