fbpx


(Teleborsa) – Fitch Ratings ha confermato il rating del Gruppo Webuild a “BB”, migliorando l’outlook da “Negativo” a “Stabile”.

La conferma del rating – spiega una nota – “riflette il miglioramento del profilo finanziario del Gruppo Webuild trainato dalla riduzione dell’indebitamento finanziario netto, nonostante la pandemia, le aspettative di una significativa generazione di cassa nel 2021-2022 e le solide prospettive di crescita nel medio periodo, grazie ad un portafoglio ordini in rapida crescita e all’andamento positivo del capitale circolante”.

“Il profilo creditizio di Webuild rimane supportato da un solido profilo di business, caratterizzato da una robusta posizione di mercato e da un solido portafogli ordini, che consideriamo in linea con un rating investment grade. Il profilo di business è sostenuto dalla posizione che il Gruppo ha come leader in mercati di nicchia e una sana diversificazione geografica” – continua il report dell’agenzia.

L’outlook Stabile riflette principalmente l’aumento del portafoglio ordini e un ampio spettro di opportunità guidate dalla positiva evoluzione del contesto del mercato delle costruzioni, che fa prevedere un miglioramento della redditività e del profilo finanziario del Gruppo.

Fitch considera positivamente per il profilo di credito la crescente esposizione di Webuild in mercati sviluppati – in particolare Stati Uniti, Europa e Australia.

Riguardo l’integrazione di Astaldi, Fitch vede le potenziali sinergie tra le due società e la conoscenza dell’azienda da parte di Webuild, grazie anche a progetti già condivisi e in corso di realizzazione, come importanti strumenti di mitigazione degli eventuali rischi di esecuzione legati all’acquisizione.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: