fbpx


(Teleborsa) – Si muovono con cautela le principali Borse del Vecchio Continente, che continuano gli scambi sulla parità. In contro trend Piazza Affari, protagonista di una sessione in rosso.

Gli investitori restano in attesa delle decisioni che prenderà la BCE nella riunione odierna di politica monetaria e del quadro sull’economia che dipingerà Christine Lagarde. Nel pomeriggio, l’attenzione degli addetti ai lavori si sposterà sul dato chiave USA sull’inflazione, seguito dalla Federal Reserve che si riunirà la prossima settimana, il 15 e 16 giugno.

Sul mercato valutario, l’Euro / Dollaro USA scambia sui valori della vigilia a 1,216. L’Oro continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,36%. Il Petrolio (Light Sweet Crude Oil) continua la seduta sui livelli della vigilia, riportando una variazione pari a -0,11%.

In lieve rialzo lo spread, che si posiziona a +104 punti base, con un timido incremento di 1 punti base, con il rendimento del BTP a 10 anni pari allo 0,79%.

Tra i listini europei piccola perdita per Francoforte, che scambia con un -0,26%, sostanzialmente tonico Londra, che registra una plusvalenza dello 0,31%, e tentenna Parigi, che cede lo 0,24%. Prevale la cautela a Piazza Affari, con il FTSE MIB che continua la seduta con un leggero calo dello 0,61%, portando avanti la scia ribassista di tre cali consecutivi, avviata martedì scorso; sulla stessa linea, cede alle vendite il FTSE Italia All-Share, che retrocede a 28.043 punti.

In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo STMicroelectronics (+2,39%), Buzzi Unicem (+0,94%), Nexi (+0,86%) e Atlantia (+0,76%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Stellantis -2,36%.

Soffre CNH Industrial, che evidenzia una perdita del 2,36%.

In apnea Prysmian, che arretra del 2,32%.

Preda dei venditori Exor, con un decremento dell’1,36%.

In cima alla classifica dei titoli a media capitalizzazione di Milano, IGD (+2,68%), Fincantieri (+2,34%), Juventus (+1,10%) e El.En (+0,89%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su Sanlorenzo, che ottiene -5,64%.

Tonfo di Autogrill, che mostra una caduta del 2,60%.

Lettera su Saras, che registra un importante calo del 2,39%.

Affonda Falck Renewables, con un ribasso del 2,31%.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: