fbpx


Una proposta di legge in Iran potrebbe vietare tutte le criptovalute minate all’estero

Una nuova proposta di legge della Iranian Parliament Commission on Economy mira a limitare l’uso delle criptovalute nel paese e fornire un quadro legale più chiaro per i miner.

Stando a un report pubblicato venerdì da Tasnim News Agency, i legislatori hanno proposto un provvedimento intitolato “Supporto per il mining di criptovalute e organizzazione del mercato domestico per gli exchange,” annunciato per la prima volta dal parlamento il 23 giugno. Se approvata, la legislazione renderebbe la banca centrale iraniana l’autorità normativa per lo scambio di criptovalute nel paese.

In base alla proposta di legge, le criptovalute potrebbero essere vietate per i pagamenti in Iran eccetto quella “nazionale,” presumibilmente una Central Bank Digital Currency o token emessi nel settore privato. Tuttavia, l’affermazione potrebbe riferirsi alle crypto minate da entità autorizzate in Iran, considerando che in passato la banca centrale iraniana ha annunciato iniziative per assicurarsi che tutte le valute digitali scambiate nel paese siamo minate da miner locali.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA