fbpx


Torna in calo a maggio la produzione industriale europea. Nella zona euro è scesa dell’1% e nella Ue-27 dello 0,9%. Lo rende noto Eurostat. Ad aprile era salita di 0,6% e 0,5%. Rispetto a maggio 2020 è aumentata del 20,5% e del 21,2%. In Italia a maggio è scesa dell’1,5%, dopo l’aumento di 1,5% di aprile. I cali maggiori in Ue si sono registrati in Romania (-8,5%), Grecia (-4,7%) e Irlanda (-4,6%).
    Gli aumenti più consistenti invece in Lituania (+7,7%), Ungheria (+3,4%) e Finlandia (+2,2%). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: