fbpx



ROMA – tria, entro questa settimana di nuovo i sindacati, entro la fine del mese «un impianto definito» della riforma, l’entrata in vigore con la prossima legge di Bilancio. È la tabella di marcia della riforma degli ammortizzatori sociali, che il ministro del Lavoro Andrea Orlando definisce «all’ultimo miglio» e che, spiega alla Festa dell’Unità a Roma, ha «l’ambizione di dare gli ammortizzatori a tutti i lavoratori a prescindere dalle dimensioni dell’ impresa nella quale lavorano e a prescindere dal titolo contrattuale, quindi anche a precari, discontinui, stagionali».



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: