fbpx


(Teleborsa) – Continua a muoversi al rialzo la borsa di Wall Street dopo aver accelerato il passo in scia alle parole del presidente della Federal Reserve, Jerome Powell che da Jackson Hole ha avviato il processo di riduzione degli acquisti di asset, a partire da quest’anno. Il governatore ha comunque precisato che la banca centrale americana non ha alcuna fretta di alzare i tassi di interesse.

Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones mostra un guadagno frazionale dello 0,68%; sulla stessa linea, giornata di guadagni per l’S&P-500, che continua la giornata a 4.508 punti. In denaro il Nasdaq 100 (+0,88%); come pure, buona la prestazione dell’S&P 100 (+0,72%).

Si distinguono nel paniere S&P 500 i settori energia (+3,20%), telecomunicazioni (+1,46%) e materiali (+1,44%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, DOW (+3,10%), Boeing (+2,55%), Chevron (+2,06%) e American Express (+1,79%).

Le peggiori performance, invece, si registrano su 3M, che ottiene -0,54%.

Al top tra i colossi tecnologici di Wall Street, si posizionano Lam Research (+4,15%), Applied Materials (+3,06%), Altera (+2,65%) e KLA-Tencor (+2,59%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Moderna, che continua la seduta con -4,46%.

In rosso Dollar Tree, che evidenzia un deciso ribasso dell’1,77%.

Spicca la prestazione negativa di Akamai Technologies, che scende dell’1,58%.

Baidu scende dell’1,23%.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: