fbpx


(ANSA) – TORINO, 06 OTT – “Fino al 2026 ci sarà un lancio
all’anno dei brand Alfa Romeo, Ds e Lancia. Il suv Alfa Tonale
andrà in produzione a marzo 2022 e sarà in vendita in Italia a
giugno 2022″‘. Lo ha detto il ceo di Alfa Romeo, Jean Philippe
Imparato, in un incontro con la stampa, nel quale ha illustrato
il nuovo modello di business del brand. “Dal 2023 – ha spiegato
– Alfa Romeo – punterà su una produzione ‘su misura’ basata
sulla richiesta dei clienti. Sarà un modello ‘built to order’
per almeno l’80%: produrremo le auto solo se abbiamo il cliente
finale. A inizio 2021 eravamo al 38%, passeremo all’80% nel
2023”, ha spiegato Imparato. “Questo – ha detto – consentirà una
migliore gestione dei costi per evitare sprechi e per la
gestione degli stock, che sono un cancro: non voglio vedere più
di 90 giorni una vettura in un parcheggio. la sfida è di fare un
controllo molto preciso della produzione”.
   
Lancia presenterà tre nuovi modelli tra il 2024 e il 2028,
uno ogni due anni. La prima elettrica arriverà nel 2024, la
nuova Lancia Ypsilon, che sarà anche in versione ibrida, ha
spiegato Luca Napolitano, responsabile del brand Lancia “Dal
2026 – ha detto – Lancia produrrà solo auto elettriche e quindi
la nuova Delta sarà solo elettrica. Sbarcheremo su altri
mercati, partendo dall’Italia, andremo nei mercati dove si
vendono auto elettriche, Francia, Germania e nei Paesi nordici,
puntando sulle grandi città”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: