fbpx


© Reuters

Di Laura Sanchez

Investing.com – GameStop (NYSE: NYSE:) torna al centro dell’attenzione dei regolatori, dopo che la Securities and Exchange Commission ha avviato un’indagine sul recente rally dei “titoli meme”.

Secondo quanto riferito giovedì dalla stessa società di videogame, l’authority finanziaria ha chiesto a GameStop di collaborare nell’indagine che prende di mira la volatilità mostrata dal titolo negli ultimi mesi. Tuttavia, la società preferita dai “Redditers” non è l’unica ad essere sotto l’occhio della SEC.

“Il 26 maggio 2021 abbiamo ricevuto una richiesta dalla SEC per la produzione volontaria di documenti e informazioni relativi a un’indagine sull’attività di negoziazione dei nostri titoli e dei titoli di altre società”, ha rivelato GameStop in una nota. “Non ci aspettiamo che questa indagine possa influire negativamente su di noi”, ha aggiunto il retailer.

Nonostante le vendite più forti nel primo trimestre e l’annuncio della tanto attesa nomina dei nuovi CEO e CFO, le azioni GameStop sono scese fino al 13% nel trading after-hour di mercoledì, per poi registrare un ribasso del 27% nella seduta di ieri. Negli ultimi 12 mesi, le azioni GME hanno registrato un record del +4.300%.

L’indagine della SEC non riguarda solo GameStop. AMC Entertainment (NYSE:), anch’essa sotto stretta osservazione da parte dell’authority, ha perso il 10% mercoledì, cedendo un ulteriore 13% nel trading di ieri (il titolo segna comunque il +580% su base annua). 

Secondo Gary Gensler, presidente della SEC, i “titoli meme sono nel radar della SEC”, la quale “continua a monitorare il mercato alla luce della volatilità in corso in alcuni titoli per determinare se c’è stata qualche interruzione del mercato, manipolazione o altra cattiva condotta”.

L’indagine, come previsto, ha scatenato forte reazioni su Reddit. Diversi utenti hanno affermato che l’indagine SEC dovrebbe concentrarsi sugli shortisti di queste società, il che potrebbe comportare ulteriori problemi per gli hedge fund e i “tradizionali” market maker.

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA