fbpx


(Teleborsa) – Retelit ha annunciato una collaborazione con Wis Telecom per l’upgrade tecnologico a 400 Gbps del sistema di cavi sottomarini IG-1 e la creazione di un nuovo collegamento in fibra ottica a bassa latenza tra l’Europa occidentale e la Penisola balcanica, operativo da ottobre 2021.

Wis realizzerà una rete di backhaul in fibra ottica per collegare la Cable Landing Station (CLS) del cavo sottomarino Italy Greece-1 di sua proprietà alla rete ottica di trasporto di Retelit presso il PoP di Bari. Inoltre, Wis affiderà a Retelit l’upgrade tecnologico del cavo sottomarino IG-1, comprese le attività di gestione e manutenzione, attraverso un accordo di full outsourcing.

Attraverso questa nuova rotta alternativa, Wis e Retelit offriranno collegamenti a bassa latenza a 100 Gbps tra Milano, Roma e tutti gli altri principali Data Center dell’Europa occidentale con Atene, Albania, Kosovo e altre destinazioni nella Penisola balcanica.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: