fbpx

[ad_1]

Perché puntare ancora sulle azioni della Kraft Heinz (NASDAQ:KHC)? È una domanda che nell’ultimo periodo numerosi investitori si sono domandati, visto che il titolo da inizio anno ha perso il 6,22%.

Uno dei pochi a crederci ancora è Warren Buffet, il mago di Omaha.

Potrebbe essere una garanzia per un cambiamento di tendenza ma bisogna attendere lo sviluppo della maxi-ristrutturazione della società voluta dal nuovo CEO della società.

Il CEO ha pianificato un programma di semplificazione societaria “tagliando” le aree di business meno profittevoli.

I segnali positivi

Il prezzo di Kraft Heinz (30,13$) è quotato al di sotto del prezzo stimato dal fair value (79,52$), mostrando una sottovalutazione del 164%.

Il Price To Earnings stimato dagli analisti a 13.7x è inferiore alla media del settore 25,3x, sostenuto anche dal Price To Book ratio (rapporto prezzo su valore contabile) che mostra un valore inferiore rispetto al settore: 0.7x vs 2.1x.

Si stima, nonostante un fatturato inferire alla media dei concorrenti (0,9% vs 3%), un utile d’esercizio nettamente superiore (29,8% vs 16,6%).

Discreta Posizione Finanziaria Netta dove solamente i debiti finanziari di breve termine sono coperti dagli asset societari.

Negli ultimi anni la società è riuscita a migliorare sensibilmente il rapporto debt/equity portandolo dal 91,3% al 58,8%, ma la strada è ancora lunga.

Dividend yield al 5,3%, tra i più alti dell’intero settore (2,7%) ed inoltre è previsto un aumento di esso portatolo al 5,4% fra 2 anni.

I segnali negativi

Da monitorare la società dal punto di vista della crescita, visto che negli ultimi anni è stata negativa (-15,4%).

Il debito societario non è coperto né dal flusso di cassa operativo né dagli asset di breve della società.

Raccomandazioni degli analisti

Perché puntare ancora sulle azioni della Kraft Heinz?

Gli analisti sostengono che bisogna guardare l’investimento in ottima di lungo termine e, visto la ristrutturazione in atto della società, consigliano infatti di mantenere la posizione (14 su 20 analisti) stimando comunque un apprezzamento tra il 2,9% e il 22,8%.

Analisi e previsioni sul titolo azionario

Il titolo ha chiuso la precedente seduta a 30,13$, in ribasso dello 0,72%.

È ben visibile dal grafico che il prezzo è all’interno di una fase laterale tra il supporto a 24,86$ e la resistenza a 33,95$.

Per poter iniziare ad impostare una strategia di investimento di lungo termine, occorre attendere la chiusura settimanale superiore a 33,95$.

[ad_2]

Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: