fbpx


(Teleborsa) – In forte ribasso Peloton Interactive, che mostra un -8,67%.

A pesare sul titolo contribuisce la perdita di bilancio superiore a quanto atteso dal consensus. A ciò si aggiunge un taglio nei prezzi delle sue bike che avrà conseguenze negative sulla sua redditività.

Nel quarto trimestre terminato il 30 giugno scorso, Peloton ha registrato una perdita netta di 313,2 milioni di dollari, pari a 1,05 per azione, rispetto all’utile netto di 89,1 milioni, (27 centesimi per azione) dello stesso periodo del 2020. Il risultato è anche peggiore dei 45 centesimi atteso dagli analisti. Il fatturato è salito del 54% a 936,9 milioni dai 607,1 milioni dello scorso anno.

L’analisi settimanale del titolo rispetto al Nasdaq 100 mostra un cedimento rispetto all’indice in termini di forza relativa di Peloton Interactive, che fa peggio del mercato di riferimento.

Lo scenario di medio periodo di Peloton Interactive ratifica la tendenza negativa della curva. Tuttavia l’analisi del grafico a breve evidenzia un allentamento della fase ribassista propedeutico ad un innalzamento verso la prima area di resistenza vista a 107,7 USD. Supporto a 101,8. Eventuali elementi positivi sostengono il raggiungimento di un nuovo top visto in area 113,6.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: