fbpx


(ANSA) – PARIGI, 06 SET – “Si prevede che l’economia recuperi
i livelli del 2019 entro la prima metà del 2022”, dopo una
crescita per quest’anno stimata al 5,9%. “Il debito pubblico
salirà quasi al 160% del Pil nel 2021”.
E’ quanto prevede l’Ocse nella Economic Survey sull’Italia,
invitando a “continuare a fornire sostegno fiscale, sempre più
mirato, fino a quando la ripresa non sarà consolidata nei
settori economico e occupazionale”. L’Ocse auspica anche “un
piano fiscale di medio periodo da attuare una volta che la
ripresa sarà consolidata”, per “ridurre il rapporto tra debito
pubblico e Pil”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: