fbpx

[ad_1]

Mercati sotto pressione e non poco in questa seconda giornata della settimana. Alle 14 il Ftse Mib perdeva l’1%. Intanto lo spread, cioè il differenziale di rendimento tra Bund tedeschi e Btp italiani, segna i 160,7 punti. Per quanto riguarda il rendimento del titolo di stato a 10 anni, si vede un saldo a 1,386%.

I mercati del Vecchio Continente

Come detto la pressione è tanta con un Ftse 100 che da Londra  perdeva lo 0,8% così come il Cac 40 di Parigi. Per quanto riguarda il Dax di Francoforte si salvava con un -0,17%.

Le ultime raccomandazioni a Piazza Affari

Tra le ultime raccomandazioni a Piazza Affari sono da segnalare i buy di Banca Imi a Cairo Communication con target di 2,80 euro e Rcs Mediagroup con obiettivo di 1,20 euro. Da comprare anche Eni a 18,6 euro di target. I Buy di Banca Akros invece sono per Leonardo con target price di 15,50 euro mentre un accumulate è riservato ad Atlantia con prezzo obiettivo di 25 euro.

Le ultime raccomandazioni a Wall Street

Tra le ultime raccomandazioni a Wall Street sono da citare la conferma su Alibaba Group Holding Ltd. che per KeyBanc Capital Markets resta OVerweight con target price portato a $ 260 da $ 245. Stesso discorso per Baidu Inc. Overweight con prezzo target aumentato a $ 160 da $ 155 sempre da KeyBanc Capital Markets. Mentre Credit Suisse vota Outperform per Bank of New York Mellon Corp. con un prezzo target di $ 54. Buy infine per Broadcom Inc. (NASDAQ: AVGO) è stata ribadita come Buy (prezzo target a $ 366 da $ 361) da SunTrust Robinson Humphrey.

Gli eventi più importanti attesi nel calendario economico

Tra i dati pubblicati oggi l’indice Zew di gennaio sale a 26,1 punti contro attese ferme a 15. Bene anche i numeri del lavoro inglese con la conferma delle previsioni sia sul tasso di disoccupazione al 3,8% sia sulle richieste dei sussidi a 14.900. Per domani invece, sono attesi fatturato e ordini industria italiani oltre a richieste mutui e ordini case esistenti dagli Usa.

Agli orari prefissati si può consultare il calendario economico per leggere l’esito dei dati macroeconomici pubblicati.

Attesi da domani nuovi rialzi

Come da attese settimanali fino ad oggi da lunedì abbiamo assistito ad una fase laterale dei mercati. Da domani si dovrebbe ripartire al rialzo tranne sorprese.

Quali sono i livelli che manterranno il trend al rialzo?

Chiusure di contrattazione del 22  gennaio  superiori a:

S&P 500

3.276

Dax Future

13.357

Eurostoxx Future

3.733

Ftse Mib Future

23.600

Si procederà per step.

[ad_2]

Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: