fbpx



MILANO – A distanza di dieci mesi dall’autorizzazione della Bce a salire in Mediobanca, Leonardo Del Vecchio aumenta la sua quota arrivando ad avere quasi un quinto del capitale della prima banca d’affari tricolore.

Attraverso la finanziaria Delfin, il fondatore di Luxottica ha annunciato di aver rilevato 31 milioni di azioni, pari al 3,5% del capitale di piazzetta Cuccia, arrivando così a sfiorare il 19% del capitale.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: