fbpx


I prezzi del petrolio hanno raggiunto massimi pluriennali sopra i 70 dollari al barile. L’OPEC e i suoi alleati hanno previsto una domanda più elevata e un aumento della produzione nei prossimi mesi, sottolineando un risveglio economico globale che ha aumentato i prezzi di un’ampia gamma di materie prime.

Martedì il benchmark petrolifero internazionale [Brent] è aumentato di quasi il 3% a 71,34 dollari al barile, poiché i produttori Opec+ guidati da Arabia Saudita e Russia hanno affermato che mentre la domanda è in ripresa, permangono ancora incertezze persistenti legate alla pandemia che impediscono loro di aumentare ulteriormente la produzione.

Dopo un incontro virtuale di 30 minuti, i ministri dell’Opec+ hanno deciso di portare avanti il ​​loro piano per rilasciare lentamente più petrolio sul mercato a luglio. Dopo gli aumenti di maggio e giugno, questo ammonterebbe a un aumento totale di 2 milioni di barili al giorno nel periodo.

Molti trader affermano che il lancio di vaccini e le misure di stimolo del governo hanno aumentato la domanda di petrolio, lasciando il mercato in un deficit persistente che ha contribuito a spingere i prezzi del in aumento del 35% dalla fine dello scorso anno. I forti guadagni nei mercati delle materie prime hanno aggiunto nelle ultime settimane al nervosismo degli investitori per un potenziale rapido aumento dell’inflazione.

In video ulteriori approfondimenti su altre materie prime come: , N. Gas, e . Senza dimenticare i mercati “classici” come , e Nasdaq100.

 

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: