fbpx


(Teleborsa) – L’autostrada Pedemontana lombarda sarà completata e l’obiettivo è quello di chiudere i cantieri in tempo per i Giochi olimpici invernali del 2026. Lo ha detto il Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che ha illustrato i dettagli del finanziamento per 1,741 miliardi di euro sottoscritto dalla società.

Apertura cantieri prevista per la seconda metà del 2022, previa elaborazione del progetto esecutivo da parte del contraente generale, cioè il raggruppamento temporaneo di imprese costituito da Webuild (70%) e Pizzarotti (30%). La gara è stata aggiudicata per 1,259 miliardi di euro. La quota principale del finanziamento, 963 milioni di euro, arriva da un prestito decennale concesso da un consorzio costituito da Banco Bpm Intesa Sanpaolo , JpMorgan, Mps Capital Services Banca per le imprese e Unicredit , oltre che dai finanziatori istituzionali Bei e Cdp con una quota del 42%. Un altro finanziamento della durata di 23 anni è stato sottoscritto da Bei e CDP con il supporto della Regione Lombardia in qualità di socio di riferimento. Una linea di firma di 100 milioni viene poi messa a disposizione da Intesa Sanpaolo, Unicredit, Banco Bpm, Mps Capital Services.

L’accordo riguarda la costruzione delle ultime due tratte dell’autostrada in appalto: la B2, da Lentate sul Seveso a Cesano Maderno e la tratta C, da Cesano Maderno alla Tangenziale Est di Milano A51, per un totale di 32,7 chilometri, che verranno realizzate anche nell’ottica della loro manutenzione futura. Il risultato finale sarà un collegamento piu’ funzionale della rete stradale nel quadrilatero Varese-Como-Bergamo-Milano, decongestionando l’autostrada A4 e i centri urbani coinvolti. Il progetto persegue, nel suo complesso, l’obiettivo di realizzare un grande sistema di viabilità sostenibile di 157 chilometri che attraversa un territorio fortemente antropizzato e industrializzato come quello a nord di Milano. Essendo stata rispettata la scadenza del 31 agosto, sarà possibile fruire della defiscalizzazione come da atto aggiuntivo n. 2 alla Convenzione Unica approvato dal Cipess.

Tutte le operazioni necessarie al closing finanziario si sono concluse nella tarda serata di ieri. Intesa Sanpaolo svolge il ruolo di Intercreditor Agent e di Facility Agent nonchè quello di banca depositaria. Aon ha assistito in qualità di advisor assicurativo Autostrada Pedemontana Lombarda nell’operazione di finanziamento.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: