fbpx



© Reuters. Regolatore britannico: il Regno Unito non dovrebbe risarcire gli investitori per le perdite dovute alle crypto

Nikhil Rathi, CEO della Financial Conduct Authority (FCA (MI:)) del Regno Unito, ha rilasciato la seguente dichiarazione al Treasury Committee quando gli è stato chiesto dei rischi legati alla scarsa regolamentazione del settore delle criptovalute:

“Quando si parla di regimi di compensazione, dobbiamo tracciare linee abbastanza chiare. A mio parere tutto ciò che è legato alle criptovalute non dovrebbe avere diritto a compensi, e i consumatori dovrebbero essere consapevoli di ciò quando investono.”

Rathi fa riferimento al Financial Services Compensation Scheme (FSCS) della FCA, che fornisce un risarcimento ai consumatori quando le istituzioni finanziarie autorizzate non soddisfano le loro richieste di rimborso per varie ragioni, come nel caso di bancarotte, schemi criminali o violazioni dei contratti assicurativi.

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.



Source link

REGISTRATI ORA