fbpx


Continuiamo a studiare i mercati senza considerare il rumore di fondo degli ultimi giorni.  In base alle nostre strategie ogni segnale grafico è effetto sia del rumore che della tendenza primaria.

Dal punto di vista grafico reputiamo  che fino a prova contraria,  i mercati siano vicini ad  un’inversione rialzista di breve termine.  Per questo motivo andremo  a studiare i titoli sottovalutati da comprare a Piazza Affari sul prossimo minimo.

Facciamo prima una premessa.

Ogni anno muoiono in Italia e non solo, migliaia di persone per problemi respiratori o collegati all’influenza. Non vogliamo snobbare la situazione ma francamente il panico che ruota attorno al coronavirus al momento ci  sembra eccessivo. Il continuo tam tam  fatto sui social ed su alcuni giornali o televisioni potrebbe creare un allarmismo ingiustificato.

La situazione è in evoluzione ma al momento in giro per il mondo un’eventuale pandemia sembra sotto controllo. Il pericolo che la situazione possa degenerare rapidamente ci sembra davvero limitato e gli stessi organi di controllo si dicono allarmati ma continuano a definire la situazione sotto controllo.

Come agire sui mercati?

Le probabilità sono per un inizio di settimana in forte ribasso per poi assistere ad una verticale risalita. Come al solito e come da nostre consolidate strategie di investimento, nessun segnale dovrà essere  anticipato però iniziamo a preparare la nostra watchlist dei titoli sottovalutati da comprare a Piazza Affari sul prossimo minimo.

Il movimento in corso è espressione di una tendenza ribassista di breve termine che al momento non presenta le caratteristiche di poter invertire il lungo termine al ribasso.

I titoli sottovalutati da comprare a Piazza Affari sul prossimo minimo presentano tutti tendenza di lungo termine rialzista.

Per ciascun titolo indichiamo il fair value in base al metodo del discounted cash flow.

Nel momento che il trend di breve termine ritornerà al rialzo verrà indicato su queste pagine il segnale di acquisto.

Ecco l’elenco:

Di  Enel, FCA,  Generali Assicurazioni e  Poste Italiane abbiamo già scritto in un precedente articolo.

A questi aggiungiamo,

Buzzi Unicem 39,16;

Leonardo  13,91,

Telecom Italia (MIL:TIT)   1,15,

Unipol 7,44.

Fra le small cap  Banca Sistema 5,32, Falck Renewabels oltre i 20 euro,  Immsi 1,43/1,87 e La Doria 13,19.

Solo una precisazione sia Banca Sistema che Falck Renewables, Immsi e Telecom Italia continuano a presentare anche tendenza rialzista di breve.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: