fbpx


I CEO delle due maggiori banche russe, Sberbank e VTB, dicono ‘no’ a Bitcoin

Le due più grandi banche della Russia, Sberbank e VTB, non hanno intenzione di entrare nel mercato delle criptovalute nell’immediato futuro: secondo i rispettivi CEO, le crypto costituiscono un investimento troppo rischioso o addirittura potrebbero essere equiparate a denaro falso.

Il CEO di Sberbank, Herman Gref, ha definito le criptovalute come i (BTC) uno degli investimenti più rischiosi assieme al mercato azionario. In un’intervista rilasciata lo scorso giovedì al canale televisivo locale NTV, l’amministratore delegato della banca di Stato russa ha ribadito che il deposito bancario rimane la forma di investimento più sicura dal momento, che offre il minor livello di rischio nonostante le poche possibilità di profitto:

“Il deposito bancario è senza alcun dubbio la forma più sicura di investimento. Pur non offrendo guadagni elevati, ha un’affidabilità del 100%.”

Leggi il testo completo su Cointelegraph

Responsabilità: Fusion Media would like to remind you that the data contained in this website is not necessarily real-time nor accurate. All CFDs (stocks, indexes, futures) and Forex prices are not provided by exchanges but rather by market makers, and so prices may not be accurate and may differ from the actual market price, meaning prices are indicative and not appropriate for trading purposes. Therefore Fusion Media doesn`t bear any responsibility for any trading losses you might incur as a result of using this data.

Fusion Media or anyone involved with Fusion Media will not accept any liability for loss or damage as a result of reliance on the information including data, quotes, charts and buy/sell signals contained within this website. Please be fully informed regarding the risks and costs associated with trading the financial markets, it is one of the riskiest investment forms possible.





Source link

REGISTRATI ORA