fbpx


(Teleborsa) – Intermonte ha confermato il prezzo obiettivo su GPI, società quotata sul mercato MTA e attiva nel campo dei sistemi informativi e servizi per la sanità, il sociale e la pubblica amministrazione, a quota 17 euro e il giudizio “outperform” sul titolo. I risultati finali del primo semestre dell’anno “sono stati solidi e in linea con le nostre stime recentemente migliorate sull’accelerazione della crescita organica“, scrivono gli analisti, grazie a una domanda positiva di servizi sanitari digitali, la normalizzazione della domanda in alcune aree e una ripresa delle attività legate al Covid.

I ricavi per l’intero anno dovrebbero essere pari a 321 milioni di euro, con un EBITDA Adjusted di 49 milioni di euro e un utile Adjusted di 12 milioni di euro. Al 2023 questi dati dovrebbero portarsi, rispettivamente, a 343 milioni di euro, 53 milioni di euro e 15 milioni di euro.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: