fbpx



MILANO – Pandemia e didattica a distanza mettono le ali all’e-learning. Lo testimoniano i numeri di GoStudent, ex startup nata in Austria specializzata nelle ripetizioni scolastiche online, che prevede per il 2021 un massiccio rafforzamento dell’organico. L’azienda punta entro la fine dell’anno a crescere dai  600 dipendenti attuali ai 1000, distribuiti in dodici sedi in tutta Europa tra cui Londra, Berlino, Madrid, Lione, Atene, Istanbul e Amsterdam.

Tra le proprie direttrici di espansione c’è anche l’Italia, dove GoStudent ha di recente aperto un ufficio a Milano che conta già 40 dipendenti  quasi esclusivamente under 30, che nelle intenzioni dell’azienda dovrebbero diventare più di 70 entro fine anno-.

Le offerte, spiega l’azienda in un comunicato, sono principalmente rivolte a giovani professionisti, ma anche a neolaureati e a ragazzi e ragazze al primo impiego. Nel dettaglio le figure richieste per l’Italia si riferiscono al settore commerciale e del post-vendita: Account Manager, Customer Success Manager, Customer Care Manager. “Oltre alle figure da inserire con assunzione a tempo indeterminato o determinato all’interno del team di Milano – spiega l’azienda – , GoStudent è alla costante ricerca dei migliori insegnanti internazionali da integrare all’interno del proprio network che, ad oggi, conta 5.500 tutor e che si prevede raggiungerà quota 10.000 entro la fine dell’anno”.

“Nell’ultimo anno siamo cresciuti a livello globale del 700%. A giocare un ruolo cruciale sono stati la nostra visione aziendale innovativa, ma, soprattutto, il nostro impegno costante ad attrarre e coltivare i migliori talenti sul mercato. Per diventare una realtà di successo sono proprio le persone a fare la differenza. Poter contare su uno staff giovane, motivato e orientato al risultato ci sta permettendo di avanzare sempre più rapidamente verso la realizzazione della nostra mission: dare vita alla scuola globale n°1 al mondo”, ha dichiarato Felix Ohswald, co-fondatore e CEO di GoStudent . “Puntare sui talenti emergenti è da sempre al centro della strategia di GoStudent. Anche in Italia, abbiamo deciso di investire sui giovani e siamo fermamente convinti di voler continuare su questa strada che, ad oggi, si è dimostrata vincente”, ha commentato Ricardo Reinoso, Country Manager Italia.

Forte di oltre 15.000 studenti registrati, l’azienda EdTEch ha chiuso di recente un round di finanziamento serie C da 205 milioni di euro  guidato da DST Global e al quale hanno anche partecipato nuovi investitori internazionali, tra cui SoftBank Vision Fund 2, Tencent, Dragoneer, oltre ai soci esistenti Coatue, Left Lane Capital e DN Capital. Grazie alla nuova iniezione di risorse l’ex startup è ora valutata 1,4 miliardi di euro.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: