fbpx


Segno più oggi per Ferrari (+1,46% a 145,5 euro) che era arrivato a cedere oltre il 5% dopo i riscontri del primo trimestre e il taglio della guidance 2020. I risultati preliminari di Ferrari evidenziano ricavi netti pari a 932 milioni di euro, quasi in linea con l’anno precedente, nonostante la flessione dei ricavi generati dalla F1 e altri ricavi. L’ebitda Adjusted pari a 317 milioni, in crescita del +1,9% con un margine dell’Adj. Ebitda pari al 34%. L’ebit Adj inferiore rispetto al precedente anno per effetto dei maggiori ammortamenti.Numeri che a livello di ebitda adj sono leggermente sotto le attese di consensus che erano a 321,3 mln. Sotto le attese anche i ricavi (consensus Bloomberg era 946,1 mln).

I nuovi target 2020 sono di ricavi netti di 3,4-3,6 miliardi (precedente guidance era ricavi oltre i 4,1 miliardi), Adjusted ebitda a 1,05-1,20 miliardi (da 1,38-1,43 miliardi), Adjusted EBIT a 0,6-0,8 miliardi (da 0,95-1 miliardi), utile diluito adjusted per azione a 2,4-3,1 per azione (da 3,90-3,95 euro per azione); infine Free cash flow industriale a 0,1-0,2 miliardi (da ≥ 0,4 miliardi).





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: