fbpx



Il Tribunale fallimentare di Torino ha riaperto la procedura di licenziamento collettivo per tutti i lavoratori della ex Embraco. A partire dal 23 gennaio, i 377 addetti andranno in Naspi. Si concluderà così, salvo novità dell’ultima ora, la vicenda dell’ex fabbrica di Riva di Chieri. Lo rendono noto Fim,Fiom, Uilm, Uglm Torino.
I sindacati hanno anche annunciato una manifestazione a Roma sotto il Mise il 15 dicembre per far sì che nessuno dei 377 lavoratori venga abbandonato a se stesso.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: