fbpx


(Teleborsa) – CVS Health, colosso statunitense del mondo sanitario, ha alzato la guidance del 2021, fornito le prime previsioni per il 2022 e annunciato il primo aumento del dividendo e i primi riacquisti di azioni dal 2017. La società, secondo quanto comunicato in occasione dell’Investor Day, ora prevede per l’intero anno 2021: ricavi totali di almeno 290,3 miliardi di dollari, da una stima precedente tra 286,5 e 290,3 miliardi di dollari; un utile per azione rettificato di almeno 8 dollari, da un intervallo precedente di 7,90-8,00 dollari; un flusso di cassa dalle operazioni di almeno 13,5 miliardi di dollari, da un intervallo precedente di 13-13,5 miliardi di dollari.

Nel 2022 sono previsti ricavi totali da 304 a 309 miliardi di dollari, un utile per azione rettificato da 8,10 a 8,30 dollari e un flusso di cassa dalle operazioni da 12,5 a 13 miliardi di dollari. CVS Health ha dichiarato che aumenterà il suo dividendo annuale del 10% a 2,20 dollari per azione, a partire dal 1 febbraio 2022, implementando un programma di riacquisto di azioni da 10 miliardi di dollari.

“Abbiamo un approccio finanziario strategico che si concentrerà su una combinazione di crescita aziendale fondamentale, nuove fonti di valore incrementale e impiego di capitale strategico al fine di raggiungere i nostri obiettivi di crescita a lungo termine e guidare i rendimenti degli azionisti – ha affermato il CFO Shawn Guertin – Continueremo inoltre a gestire con prudenza il nostro bilancio, impiegando capitale in aree di crescita come obiettivi di fusioni e acquisizioni che si adatteranno alla nostra collezione unica di risorse”.

(Foto: © Veerasak Piyawatanakul)





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: