fbpx


(Teleborsa) – Il CdA di CrowdFundMe – piattaforma di Crowdinvesting quotata su AIM Italia – ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale 2021. Il fatturato è stato pari a 563.881 euro, in crescita del 26% sui 445.969 euro al 30 giugno 2020, l’EBITDA è stato pari a 27.890 euro (-320.022 nello stesso periodo del 2020), mentre il risultato netto si attesta a -86.167 euro (-440.471 euro dei primi sei mesi dell’anno precedente). La Posizione finanziaria netta è attiva (cassa) e pari a 780.484 euro, in miglioramento rispetto al 31 dicembre 2020 (cassa per 644.867 euro).

La raccolta complessiva è passata da circa 6,4 milioni di euro a più di 14 milioni di euro, avvicinandosi al risultato di tutto il 2020 (17,4 milioni di euro).

“Negli scorsi anni abbiamo realizzato un importante lavoro di ottimizzazione della struttura con l’obiettivo di dar vita ad una realtà imprenditoriale solida ed efficiente – ha dichiarato Tommaso Baldissera Pacchetti, AD di CrowdFundMe – Adesso stiamo raccogliendo i frutti e, come dimostra l’EBITDA, per la prima volta positivo, abbiamo raggiunto un punto di svolta, passando dall’essere una startup con assorbimento di cassa ad azienda affermata e cash positive“.

Per la seconda metà dell’anno, CrowdFundMe prevede di collocare nuovi minibond (una linea di business avviata nel 2020 e che diviene sempre più importante), di lanciare ulteriori campagne milionarie accanto a raccolte di entità minore, e di selezionare nuovi progetti immobiliari. “Così come i numeri del primo semestre 2021 riflettono il lavoro passato, allo stesso modo crediamo che le iniziative che stiamo realizzando oggi porteranno ad una crescita dei risultati sia nell’esercizio corrente che nel 2022“, ha aggiunto l’amministratore delegato.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: