fbpx


  1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 


FACEBOOK
TWITTER
LINKEDIN

Tra poco più di una settimana Unicredit dettaglierà il nuovo business plan targato Andrea Orcel. L’appuntamento è fissato per giovedì 9 dicembre. Dopo la rottura delle trattative con il Monte dei Paschi, i fari degli investitori sono puntati su quello che emergerà dal nuovo piano che potrebbe riservare una più elevata remunerazione per i soci.

Nuovi tagli in arrivo?

Intanto arrivano i primi rumor sui contenuti del piano Orcel e stando a quanto riferisce l’agenzia Bloomberg il nuovo ceo andrà a concentrarsi sulle attività redditizie andando ad apportare nuovi tagli. Non ci sono ancora numeri definitivi dei tagli che dovrebbero riguardare sia l’Italia che l’estero, ma fonti riferiscono di circa 3.000 nuovi tagli di posti di lavoro che si aggiungono ai 3.900 che devono ancora essere attuati dal precedente piano strategico della banca. L’intento di Orcel sarebbe quello di orientarsi verso la crescita e allontanarsi dall’era di ristrutturazione che ha caratterizzato la precedente gestione Mustier.

Analisti dicono buy in attesa del 9 dicembre

Intanto a Piazza Affari il titolo Unicredit oggi catalizza gli acquisti segnando +4% circa in area 11,12 euro. Da inizio anno è uno dei migliori del Ftse Mib con +45% circa. Oggi gli analisti di Deutsche Bank hanno aggiunto il titolo Unicredit tra le loro top pick rimarcando come la banca di piazza Gae Aulenti sia una storia di “auto-aiuto attraverso la riduzione della complessità del gruppo, l’accelerazione della crescita dei ricavi e l’aumento del rendimento del capitale, con la compravendita di azioni a un notevole sconto di valutazione”. Sempre oggi Equita ha aumentato il peso di UniCredit nel suo portafoglio blue-chip di 40 pb e indica il nuovo piano del 9 dicembre come un possibile catalyst positivo per il titolo.

Tra gli analisti monitorati da Bloomberg quelli che dicono buy su Unicredit sono il 63,3%, mentre il 30% dice hold e solo il 6,7% è sell. Il prezzo obiettivo medio indicato è di 13,62 euro, ossia il 23% sopra i livelli attuali.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: