fbpx



Il franco si rafforza ulteriormente e l’1 a 1 secco con l’euro è ormai molto vicino. Da una parte il franco continua ad essere ricercato come bene rifugio da investitori sia stranieri che elvetici. Dall’altra la Banca nazionale svizzera – che è rimasta a lungo sulla linea degli acquisti di valute estere per frenare la moneta elvetica – secondo molti analisti e operatori della piazza rossocrociata ora sta invece intervenendo poco o nulla sul mercato. Secondo questa interpretazione diffusa, la BNS …



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: