fbpx


Un contratto di lavoro a termine è un contratto a cui è posto un termine finale, prestabilito per la cessazione degli effetti del contratto. Il contratto di lavoro è quindi sottoposto ad una scadenza, al cui verificarsi, il rapporto di lavoro cessa automaticamente. Pertanto, purtroppo, non rientra nelle previsioni contenute all’art 46 del D.L. 18/2020. C’è la possibilità però, con l’entrata in vigore dell’art. 19bis dopo la conversione in legge del D.L. n. 18/2020, che il contratto possa essere rinnovato o prorogato, prolungando così il rapporto. Ma è una scelta, non un obbligo, del datore di lavoro.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: