fbpx



La variante Delta non frena la fiducia delle imprese e gli “imprenditori continuano a essere ottimisti, nonostante i timori di un possibile impatto negativo”. Così il Centro studi Confindustria. La produzione industriale,sostenuta dalla domanda interna, “conferma le attese positive”: +1,1% nel secondo trimestre, +1,3% stimato a giugno.
Grazie all’allentamento delle misure anti-Covid “è ripartita la spesa delle famiglie, la componente finora più debole della domanda e tassello mancante nel puzzle della crescita”.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: