fbpx

[ad_1]

Vincere in Borsa significa anche fare stock picking. Oggi andremo a vedere come guadagnare più del 50% con un titolo sottovalutato attivo nel settore della grande distribuzione: Esprinet (MIL:PRT).

Società attiva nell’ingrosso di informatica ed elettronica, operante soprattutto in Italia e Spagna con oltre 39.000 rivenditori e 1000 brand.

Focalizzato nella distribuzione per le piccole e medie imprese che ne ha fatto il suo valore aggiunto, Esprinet è riuscito a diventare leader in Italia e quinto in Europa.

Un bilancio a due velocità

Nonostante la società è conosciuta per la sua solidità e basso rischio, senza tralasciare una redditività e crescita oltre la media, nell’ultimo periodo la crescita è frenata a causa di crediti non recuperati.

Infatti, a causa di ciò l’utile d’esercizio ha avuto una flessione nel 2018.

Nel periodo 2016 – 2018 la società ha registrato:
– ricavi aumentati del 17,27%
– MOL (Ebitda) diminuito del 35,38%
– Ebit (risultato operativo) diminuito del 38,50%
– come detto prima, utile d’esercizio diminuito del 47,31%.

Occorre far notare che al lordo dei crediti non recuperati, l’utile netto avrebbe registrato un aumento del 2,4%

2019 di ripresa economica

Esprinet con la comunicazione dei risultati finanziari ha espresso estrema soddisfazione per i primi 9 mesi dell’anno in corso.

Infatti, ha chiuso il periodo con un aumento esponenziale in tutte le voci di bilancio:
– i ricavi sono ulteriormente aumentati del 13%
– il margine operativo lordo ha registrato un aumento del 7%
– il risultato operativo, grazie all’aumento della marginalità, è cresciuto del 37%
– l’utile netto ha registrato un aumento del 12%

Come guadagnare più del 50% investendo su Esprinet

La ripresa economica nel 2019 ha collimato ad una crescita del titolo di oltre il 60% ma tutt’ora il titolo è considerato sottovalutato del 23% ca.

Attualmente il prezzo è a quota 4,985€ e sembra non accennare ad una flessione.

Segnale di trading

Entrare long con stop loss a 4,70€ con due obiettivi di medio/lungo periodo (6/12 mesi):
a) primo target a 6,50€ (primo semestre 2020)
b) secondo target a 8,40€ (stima della Banca Imi per fine 2020).

Approfondimento

Puntare su Hera

[ad_2]

Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: