fbpx


La Cina è stata attaccata da un virus sconosciuto creando forte allarme e spavento tra la popolazione. Quali sono le conseguenze sui mercati? Nella provincia di Hubei si è sviluppato il focolaio di un virus misterioso che fino ad oggi ha mietuto ben sei vittime. Il caos che il virus ha ingenerato ha avuto delle forti ripercussioni tanto sulla Cina che all’estero. Si stima che i mercati abbiano subito una considerevole battuta d’arresto in questi giorni di grande tensione.

Allarmismo e confusione

Le notizie che continuano ad arrivare non sono molto incoraggianti e si attendono nuovi aggiornamenti sullo stato delle cose. Nel frattempo, anche i mercati azionari sono stati colpiti. Il Governo cinese annuncia che il numero delle vittime aumenta e la conseguenza di tali notizie ha creato un forte allarmismo. Bisogna tener conto che a breve ricorrerà il capodanno cinese e quindi ci sarà una forte mobilitazione di gente per il tanto atteso evento. La diffusione del virus sembra aver congelato le azioni organizzative proprio perché non si conoscono le evoluzioni.

Conseguenze sui mercati azionari

I mercati azionari ne pagano le dirette conseguenze. Infatti, la compravendita d titoli ha subìto una brusca frenata in Borsa tanto da registrare dati negativi per tutte le Borse del continente asiatico. Hong Kong ha avuto la peggio in questi giorni chiudendo la scorsa giornata con segni negativi. Anche per le Borse di Shanghai e di Shenzhen va male, registrano dei ribassi che sono espressione dell’allarmismo generale.Per la Borsa di Tokio non sembra andare meglio, infatti chiude la giornata con un ribasso di circa un 1%. Una forte controtendenza se si guarda ai risultati eccellenti che il mercato azionario giapponese ha registrato crescite da record nell’ultimo anno.

Contromisure del Governo

Il Governo Cinese sta tentando di adottare delle contromisure per evitare la diffusione di ulteriore panico e terrore. Probabilmente si tratterà di un fuoco di paglia e non appena il clima di allarmismo e tensione verranno sedati, anche il mercato azionario si ristabilirà. Non dobbiamo dimenticare che la Cina è un paese molto forte economicamente e il suo mercato rappresenta uno dei grandi motori produttivi mondiali.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: