fbpx


(ANSA) – MILANO, 05 NOV – “Sul tavolo non abbiamo nulla che
riguarda l’M&A. Ma non viviamo sulla luna, sappiamo che è un
processo in corso” e “Qualora si dovesse presentare qualche
occasione di interesse non mancheremo di valutarla”. Lo ha detto
l’ad Piero Montani nel corso della presentazione dei conti dei
nove mesi chiusi con un utile netto 586,2 milioni. Escludendo le
componenti straordinarie, l’utile lordo pre tasse è stato pari a
417,1 milioni.
   
“I risultati conseguiti nei nove mesi e il posizionamento
raggiunto con l’integrazione delle filiali comprate da Intesa
“costituiscono la base più solida su cui poter appoggiare il
piano industriale 2022-2024 che stiamo definendo e che porteremo
alla vostra conoscenza nel giro di qualche mese”, ha aggiunto il
banchiere
“Le trattative coi sindacati sono state avviate e sono ancora
in corso. Siamo fiduciosi di poter chiudere l’accordo in questo
ultimo periodo dell’anno”, ha fatto il punto sui 1.700 esuberi.
   
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: