fbpx


(ANSA) – MILANO, 10 DIC – Marginale corrente di acquisti in
Piazza Affari e sui listini azionari internazionali dopo la
diffusione degli attesi dati sull’inflazione statunitense, che
potrebbero influire sulle politiche della Fed a partire dalla
riunione di mercoledì prossimo: l’indice Ftse Mib sale dello
0,2%, con le altre Borse europee che ondeggiano attorno alla
parità.
   
Stabile anche lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni sui
133 punti base, mentre in Piazza Affari il titolo migliore tra
quelli a elevata capitalizzazione è Stellantis che sale
dell’1,3%. Unicredit cresce di circa un punto percentuale, con
Nexi che invece scende dell’1,4%.
   
Sempre debole, ma con una riduzione della corrente delle
vendite, la Juventus (-3%), con i diritti sull’aumento di
capitale da 400 milioni che nella loro ultima giornata di
contrattazione cedono il 53%. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: