fbpx


Piazza Affari peggiora ulteriormente insieme all’Europa con il Ftse Mib che perde l’1,5% a 16.801 punti e lo spread a 243 punti base. Sempre sotto pressione Eni (-3,5%) e Saipem (-2,56%) con le tensioni sul prezzo del petrolio. Campari perde il 3,48%, il gruppo stacca la cedola insieme a Ferrari (-1,88%). Vendite anche su Nexi (-3,4%). Tra le altre Borse, Parigi cede lo 0,90%, Londra lo 0,68% e Francoforte lo 0,72%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: