fbpx


(ANSA) – MILANO, 07 SET – La Borsa di Milano (-0,72%) chiude
in calo e indossa la maglia nera in Europa. Piazza Affari, in
linea con gli altri listini del Vecchio continente, è
appesantita dal calo del comparto farmaceutico con Recordati
(-2,2%) e Diasorin (-2%). Con lo spread tra Btp e Bund che sale
a 107 punti base il rendimento del decennale italiano allo
0,752%, registrano una performance negativa le banche.
   
Vendite per Banco Bpm (-1,7%), Bper (-1,3%) e Intesa (-0,8%).
   
Unicredit (-0,7%), mentre proseguono a ritmo serrate le
trattative per le nozze con Mps (-1%). In controtendenza Fineco
(+1%) che chiude il mese di agosto con una raccolta totale in
crescita del 56% su base annua.
   
In calo il comparto dell’auto con Cnh (-1,9%) e Stellantis
(-0,9%) e Ferrari (-0,2%) mentre sono piatte Pirelli (+0,04%) e
Brembo (-0,08%). Soffrono anche le utility con A2a (-1,9%), Enel
(-1,6%), Hera (-1,4%) e Italgas (-1%).
   
In ordine sparso i titoli legati al petrolio, con il prezzo
del greggio in calo. Saipem cede lo 0,9%, piatta Eni (-0,04%)
mentre è rialzo Tenaris (+0,7%). Concludono le contrattazioni in
rialzo Moncler (+1,2%) e Nexi (+0,4%). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: