fbpx


(ANSA) – MILANO, 09 DIC – Piazza Affari si muove poco (Ftse
Mib +0,1%), confermando il cauto rialzo dell’apertura, mentre
scende a 133 punti il differenziale tra Btp e Bund tedeschi, con
il rendimento annuo dei titoli decennali in ribasso di 3,7 punti
allo 0,987%, di nuovo sotto l’1% superato in apertura e nella
vigilia. Gli acquisti si concentrano su A2a (+1,34%), Recordati
(+0,78%), Hera (+0,74%), Amplifon (+0,69%), Exor (+0,7%), Enel
(+0,67%) e Campari (+0,69%). Il greggio poco mosso (Wti +0,1% a
72,43 dollari al barile) non favorisce Eni (-0,34%), Saipem
(-0,44%) e Tenaris (-0,81%), penalizzata anche dal prezzo
dell’acciaio (-2,06% a 4.333 dollari la tonnellata). Prese di
beneficio su Tim (-1,27%), tra i pochi titoli in rialzo nella
vigilia, dopo il riassetto del Gruppo e l’assegnazione del 5G a
Tim Brasil. Segno meno anche per le banche, da Intesa (-0,45%) a
Banco Bpm (-0,38%) e Bper (-0,63%). Lieve rialzo per Unicredit
(+0,19%) a pochi minuti dal piano strategico. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: