fbpx


(ANSA) – MILANO, 13 OTT – Le Borse europee proseguono
contrastate in attesa dell’avvio di Wall Street dove i future
sono in rialzo. Gli investitori guardano con ottimismo alla
prossima stagione delle trimestrali, mentre restano le
incertezze per l’aumento delle materie prime e dei costi
energetici che potrebbero provocare un rallentamento della
ripresa economica. Sul fronte valutario l’euro sul dollaro è in
rialzo a 1,1563 a Londra.
   
L’indice d’area stoxx 600 avanza dello 0,4%. In positivo
Francoforte (+0,6%) e Parigi (+0,2%) mentre sono in rosso Madid
(-0,6%), Londra e Milano (-0,1%). Sui listini pesa l’energia
(-1,6%), con il prezzo del petrolio Wti in calo a 80,19 dollari
al barile e il Brent a 82,92 dollari. Giornata all’insegna del
rialzo, invece, per le quotazioni del gas naturale. Ad Amsterdam
il prezzo sale del 5,03% a 90,02 euro al Mwh. A Londra il prezzo
è in aumento del 6,4% a 228,5 penny per Mmbtu, l’unita’
termica britannica equivalente a 28,26 metri cubi. Nel Vecchio
continente in calo anche le banche (-0,8%) e le assicurazioni
(-1%). Bene l’informatica (+2,5%) e le auto (+1%).
   
A Piazza Affari scivolano Saipem (-2,8%), Tenaris (-1,9%) e
Eni (-1,7%). In calo anche Unipol (-1,4%) e Generali (-1,2%).
   
Sugli scudi Nexi (+2,8%). In netto rialzo Recordati (+1,7%),
Moncler e Diasorin (+1,6%) e Prysmian (+1,5%). In luce anche
Stellantis (+1,4%). (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: