fbpx


Mercati azionari del Vecchio continente tutti ampiamente in ribasso in scia a Wall street e all’allarme inflazione del presidente della Fed Powell: la Borsa peggiore è stata quella di Madrid con un calo finale del 2,6%, seguita da Parigi e Francoforte in ribasso del 2,1%. In calo del 2,1% anche Piazza Affari. Tenta di limitare i danni Londra, che ha ceduto mezzo punto percentuale.
    Pessima giornata quindi per i listini azionari europei: l’indice Stoxx Europe 600 che raggruppa i maggiori titoli delle Borse del Vecchio continente ha concluso sotto la vendite in calo del 2,1%, che equivale a una perdita di circa 215 miliardi di euro di capitalizzazione in una sola seduta.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: