fbpx


(Teleborsa) – Wall Street continua la seduta sui livelli della vigilia, aspettando il meeting di Jackson Hole e delucidazioni dalla Fed sul “tapoering”. Al momento si registra una variazione pari a -0,2% sul Dow Jones, mentre, cede alle vendite l’S&P-500, che retrocede a 4.485 punti. In lieve ribasso il Nasdaq 100 (-0,22%); sulla stessa linea, in frazionale calo l’S&P 100 (-0,22%).

Risultato negativo a Wall Street per tutti i settori dell’S&P 500. Nella parte bassa della classifica del paniere S&P 500, sensibili ribassi si manifestano nei comparti energia (-0,89%), beni di consumo secondari (-0,47%) e beni di consumo per l’ufficio (-0,44%).

Tra i protagonisti del Dow Jones, Salesforce.Com (+4,96%), Honeywell International (+1,18%) e JP Morgan (+0,68%).

Le più forti vendite, invece, si manifestano su Walgreens Boots Alliance, che prosegue le contrattazioni a -1,90%.

Spicca la prestazione negativa di Nike, che scende dell’1,69%.

Boeing scende dell’1,45%.

Calo deciso per Intel, che segna un -1,36%.

Sul podio dei titoli del Nasdaq, NetApp (+5,63%), Analog Devices (+3,00%), Nxp Semiconductors N V (+2,35%) e Ebay (+2,02%).

I più forti ribassi, invece, si verificano su Dollar Tree, che continua la seduta con -11,93%.

Lettera su Autodesk, che registra un importante calo dell’8,30%.

Affonda Western Digital, con un ribasso del 4,03%.

Crolla Ross Stores, con una flessione del 3,74%.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: