fbpx



“Lo sciopero sembra ormai essere sempre più concepito come manifestazione identitaria”.Così il presidente di Confindustria Bonomi,che parla di 250scioperi nazionali all’anno e di 3-4 al giorno a livello territoriale.”Cifre che esprimono la ritualità di uno strumento”
“La dichiarazione di sciopero generale ci costringe a prendere atto con amarezza che solo una parte del sindacato ha accolto l’appello al confronto”, aggiunge. Invece,questo sarebbe “il tempo di far prevalere un grande senso di responsabilità nell’interesse del Paese”.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: