fbpx


(ANSA) – ROMA, 10 GIU – “L’Ucraina è un partner strategico
con cui vogliamo sviluppare ancora di più le nostre relazioni
economiche. Il livello degli scambi tra i nostri paesi è stato
considerevole negli ultimi anni, ma occorre fare molto di più
per aumentare gli investimenti e i partenariati industriali”.
   
Così la vicepresidente per l’Internazionalizzazione di
Confindustria Barbara Beltrame Giacomello nel corso del Business
Forum Ucraina-Italia a Kiev, durante il quale ha firmato per
Confindustria un accordo con il Consiglio degli Esportatori e
degli Investitori sotto il Ministero degli Affari Esteri
dell’Ucraina per rafforzare i legami economici tra i due sistemi
imprenditoriali. “Nelle aree di collaborazione in settori quali
l’agroindustria, l’energia e le infrastrutture, le aziende
italiane possono offrire prodotti e tecnologie all’avanguardia
nel mondo, adatti alle esigenze di sviluppo dell’industria
ucraina”, evidenzia. Alla missione è presente, a causa delle
limitazioni dovute al covid, una delegazione ristretta di
aziende e associazioni imprenditoriali dei settori
agroindustria, energia, trasporti e infrastrutture (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: