fbpx


(ANSA) – MILANO, 04 MAG – Banco Bpm “necessita urgentemente
di un radicale cambio di marcia, alla luce di quanto avvenuto
negli ultimi anni, a cominciare dalle truffe ai clienti sugli
investimenti in diamanti, e da affidamenti imprudenti, che hanno
portato la banca, dopo la disastrosa acquisizione del Banco
Popolare, ad uno dei più alti tassi di sofferenze (npe ratio)
tra le banche italiane”. Inizia così la dichiarazione di voto
con cui Davide Leone & Partners, secondo socio di Banco Bpm, in
occasione dell’assemblea del 4 aprile, ha dichiarato il suo
appoggio alla lista Assogestioni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: