fbpx


(ANSA) – ROMA, 07 SET – La Banca centrale europea e
l’Autorità bancaria europea scrivono alla Commissione europea
per raccomandare “che gli standard regolamentari di Basilea 3
siano adottati pienamente, con tempestività e fedeltà” allo
spirito della riforma.
   
In una lettera, preceduta da una simile iniziativa di buona
parte delle banche centrali nazionali europee, Eba e Bce
definiscono “cruciale” evitare che la Commissione europea, da
cui è attesa entro ottobre una proposta per l’adozione dei nuovi
criteri, un approccio “incoerente con gli accordi
internazionali”.
   
. “Qualsiasi ulteriore slittamento – scrivono Eba e Bce
riferendosi alla decisione, presa durante la pandemia, passata
di posticipare al 2023 l’inizio dell’entrata in vigore delle
nuove regole – andrebbe a danno dell’interesse pubblico
europeo”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: