fbpx


(Teleborsa) – Banca Generali ha riportato a novembre flussi netti per 810 milioni di euro, il doppio rispetto allo scorso anno. I flussi si sono indirizzati quasi interamente verso soluzioni gestite o amministrate a conferma dell’ottima qualità del dato oltre ai volumi.

“Un altro mese di forte raccolta che ci proietta verso nuovi record di flussi”, commenta l’Ad Gian Maria Mossa, spiegando “il grande
lavoro dei nostri banker al fianco delle famiglie e l’eccellenza della gamma d’offerta, che può contare da poche settimane di un ricco ampliamento nella rosa dei fondi tematici e sostenibili di Lux Im, sono gli elementi centrali della nostra strategia, valorizzati dal crescente uso della tecnologia nella gestione della relazione”.

Nello specifico, la raccolta gestita (595 milioni) risulta ben distribuita e diversificata. I contenitori finanziari hanno raccolto 168 milioni nel mese, i contenitori assicurativi 145 milioni, la Sicav LUX IM 154 milioni. Anche i conti amministrati hanno mostrato un buon progresso (162 milioni) grazie al contributo dei prodotti strutturati (132 milioni).

La raccolta complessiva da inizio anno ha superato 6,8 miliardi (+34%), sfiorando con un mese di anticipo il target per l’intero anno, recentemente rivisto al rialzo. Le soluzioni gestite hanno raggiunto i 4,6 miliardi (+88%), rappresentando il 67% del totale contro il 48% dello scorso anno.

Le masse in Consulenza Evoluta si sono attestate a 7,1 miliardi (+22% su anno) con una variazione positiva di 137 milioni nel mese.





Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: