fbpx


Le immatricolazioni in Italia a giugno sono state – secondo i dati del ministero dei Trasporti – 149.438, il 12,6% in più dello stesso mese del 2020, penalizzato dalla pandemia. Rispetto a giugno 2019 si registra, invece, un calo del 13,3%.
    Nei primi sei mesi dell’anno sono state immatricolate complessivamente 884.750 auto, il 51,4% in più dell’analogo periodo del 2020 (nel 2019 erano state 1.083.184).
    A giugno in Italia, le immatricolazioni di Stellantis sono state invece 56.382, il 19,5% in più dello stesso mese del 2020.
    La quota sale dal 35,5 al 37,7%.
    Nei primi sei mesi dell’anno il gruppo ha venduto 351.059, con una crescita del 52,3% sull’analogo periodo dell’anno scorso. Anche la quota sale dal 39,5 al 39,7%.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: