fbpx



La normativa in materia edilizia affida tutta la responsabilità in materia ai singoli Comuni. Spetta infatti ai Comuni concedere i permessi per la costruzione, i lavori di ristrutturazione e anche l’eventuale sanatoria.

Quindi l’unico soggetto che potrà fornirle una risposta certa sulla possibilità di sanare l’ampliamento abusivo è il suo Comune.

Se è possibile sanare l’abuso le saranno indicate le somme da pagare e le modalità per presentare la domanda.



Source link

REGISTRATI ORA
%d bloggers like this: