fbpx


(ANSA) – MILANO, 03 SET – The European House Ambrosetti ha
presentato al Forum in corso a Cernobbio un decalogo di 10
proposte per il Governo italiano e un manifesto con i 10
principi per raggiungere la parità di genere e liberare
l’energia delle donne in tutti i Paesi del G20, sottoscritto già
da molti capi azienda.
   
Ad illustrare le dieci proposte è stato Valerio De Molli,
amministratore delegato e managing partner The European House
Ambrosetti nel corso del suo intervento di apertura dei lavori
del Forum. Tra le proposte c’è la richiesta di rimuovere gli
ostacoli che impediscono la parità di accesso all’istruzione e
alla formazione e promuovere l’alfabetizzazione economica e
finanziaria. Per The European House Ambrosetti occorre anche
garantire che le donne non siano sottorappresentate nella
politica e migliorarne la partecipazione nelle posizioni
manageriali. Occorre, inoltre, introdurre iniziative per
sostenere la maternità e riequilibrare le attività di cura tra
uomini e donne. Si chiede di chiudere il divario salariale di
genere, che nei paesi del G20 vale in media il 20%, promuovendo
la trasparenza in diversi settori. Sollecitato anche un piano a
lungo termine per prevenire la violenza di genere e sostenere le
aziende nell’introduzione di iniziative per fare prevenzione:
nel G20 il 30% delle donne subisce violenza, ma solo il 5% lo
segnala.
   
Come think tank leader in itala e in Europa, “offriremo il
nostro contributo lanciando un osservatorio annuale permanente
di monitoraggio dei passi avanti compiuti da ogni paese”, ha
detto De Molli. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


%d bloggers like this: